slideshow 16 slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4 slideshow 5 slideshow 6 slideshow 7 slideshow 8 slideshow 0 slideshow 9 slideshow 10 slideshow 11 slideshow 12 slideshow 13 slideshow 14 slideshow 15

MEDAGLIE E PREMI 2014

 

Medaglia Liberti

Con la Medaglia Arnaldo Liberti, la Divisione di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali, la Divisione di Chimica Analitica ed il Gruppo Interdivisionale di Scienza delle Separazioni intendono conferire un solenne riconoscimento ad uno studioso che si sia distinto a livello internazionale per l’attività di ricerca nei settori della Chimica Analitica, della Chimica dell’Ambiente, dei Beni Culturali e della Scienza delle Separazioni.

Per regolamento, le candidature per la Medaglia 2014, motivate e sottoscritte da soci o gruppi di soci delle Divisioni di Chimica Analitica, di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali e del Gruppo di Scienza delle Separazioni, dovranno pervenire al Presidente della Società Chimica Italiana entro il 30 Aprile 2014.
Copia della candidatura deve pervenire anche ai Presidenti delle Divisioni e del Gruppo Interdivisionale via e-mail: (giuseppe.palleschi@uniroma2.it, danilo.corradini@imc.cnr.it, fabrizio.passarini@unibo.it) entro il 30 Aprile 2014.
Le candidature saranno valutate, entro il 6 Maggio 2014, da una Commissione composta da tre membri designati rispettivamente dai Direttivi delle Divisioni di Chimica Analitica, Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali e Gruppo di Scienza delle Separazioni, e presieduta dal membro più anziano. 
La Medaglia verrà conferita in occasione del Congresso Internazionale 38th ISCC e 11th GCxGC, che si terrà a Riva del Garda (18-23 Maggio 2014).
 

  

Medaglia Canneri

Il Consiglio Direttivo ha unanimemente deliberato di attribuire la "Medaglia Canneri" al Prof. Francesco Palmisano (Università di Bari).

La Divisione di Chimica Analitica bandisce il Concorso 2014 per il conferimento della Medaglia che la Società Chimica Italiana ha istituito per onorare la memoria di Giovanni Canneri.

La Medaglia verrà assegnata ad uno studioso italiano o straniero che si sia distinto per ricerche nel settore della Chimica Analitica.
Per regolamento, le candidature, adeguatamente motivate e sottoscritte da almeno dieci soci della Divisione di Chimica Analitica, dovranno essere presentate al Presidente della Divisione via e-mail (giuseppe.palleschi@uniroma2.it). La scadenza è fissata per il 31 Maggio 2014.
Il Consiglio Direttivo della Divisione, esaminate le candidature, designerà il vincitore.
La Medaglia verrà conferita in occasione del XXV Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana che si terrà ad Arcavacata di Rende (7-12 Settembre 2014).
 
 
 
 

Premio “Giovane Ricercatore”

Il Consiglio Direttivo ha unanimemente deliberato di attribuire il "Premio Giovane Ricercatore" al Dott. Clemente Bretti (Università di Messina).

La Divisione di Chimica Analitica bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio di riconoscimento, consistente in una medaglia d’argento intitolata “Divisione di Chimica Analitica - Premio Giovane Ricercatore“ ed in 500,00 (cinquecento) Euro, da assegnare ad un giovane ricercatore che abbia dimostrato particolare attitudine ed interesse per studi ed attività di ricerca nel campo della Chimica Analitica.

Possono partecipare laureati in Università Italiane, di età non superiore ai 35 anni alla data di scadenza dei termini per la presentazione delle candidature e regolarmente iscritti alla Società Chimica Italiana alla data di scadenza del presente bando.
Il concorso è per titoli ed il premio verrà assegnato sulla base della valutazione dei lavori a stampa presentati dai candidati. Verranno prese in considerazione pubblicazioni relative ad attività di ricerca svolta nei settori della Chimica Analitica.
Gli aspiranti al premio dovranno indirizzare la domanda di partecipazione al Presidente della Divisione via e-mail (giuseppe.palleschi@uniroma2.it) entro il 31 Maggio 2014.
Alla domanda dovranno essere allegati, come files PDF:
1. un breve curriculum con i dati anagrafici del candidato e le attività di ricerca svolte;
2. una copia delle pubblicazioni prodotte;
3. una dichiarazione di regolare iscrizione alla Società Chimica Italiana, con indicazione del numero di tessera.
 
Il premio verrà consegnato in occasione del XXV Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana che si terrà ad Arcavacata di Rende (7-12 Settembre 2014).
Il vincitore sarà invitato a presentare i risultati della sua attività di ricerca.
 
 
 
 

Premio di Laurea

Il Consiglio Direttivo ha unanimemente deliberato di attribuire il "Premio di Laurea" alla Dott.ssa Simona Ranallo (Università di Roma Tor Vergata).

La Divisione di Chimica Analitica bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio di riconoscimento ad un neo-laureato, consistente in una medaglia d’argento intitolata “Divisione di Chimica Analitica - Premio di Laurea”. 

Possono partecipare coloro che hanno conseguito la laurea quinquennale, magistrale o specialistica nell’anno 2013 presso un’Università Italiana e sono regolarmente iscritti alla Società Chimica Italiana alla data di scadenza del presente bando.
Verranno prese in considerazione tesi che abbiano sviluppato argomenti di chimica analitica e saranno valutati il rigore dell’approccio metodologico, l’esame critico dei risultati ottenuti e l’attualità del tema.
Gli aspiranti al premio dovranno indirizzare la domanda di partecipazione al Presidente della Divisione via e-mail (giuseppe.palleschi@uniroma2.it) entro il 31 Maggio 2014.
Alla domanda dovranno essere allegati, come files PDF:
1. un certificato in carta libera, rilasciato dalla segreteria della Facoltà (o dichiarazione autocertificata) dal quale risulti la data della sessione di laurea e la votazione riportata;
2. una copia della tesi di laurea firmata dal candidato e dal relatore;
3. una dichiarazione di regolare iscrizione alla Società Chimica Italiana, con indicazione del numero di tessera.
 
Il premio verrà consegnato in occasione del XXV Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana che si terrà ad Arcavacata di Rende (7-12 Settembre 2014).
 

 

Copyright © 2012 Società Chimica Italiana. All Rights Reserved.