slideshow 16 slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4 slideshow 5 slideshow 6 slideshow 7 slideshow 8 slideshow 0 slideshow 9 slideshow 10 slideshow 11 slideshow 12 slideshow 13 slideshow 14 slideshow 15

La Chimica & L'Industria - Mostra Rivista

Anno 2017, Numero 1
Torna al Catalogo

Copertina rivista 

Scarica numero intero

accesso riservato ai soci

Sommario

accesso libero

Editoriale

RIPRENDIAMOCI LA PAROLA

di ANGELA AGOSTIANO

accesso libero

Chimica & Nanotecnologia

FINALMENTE IL NOBEL PER LA CHIMICA ALLA CHIMICA, MA…

di MARGHERITA VENTURI

Grande esultanza in ambito chimico per l’assegnazione del Nobel di quest’anno che, finalmente, ha premiato una tematica di grande rilevanza e specificità chimica: progettazione e sintesi di macchine molecolari. Peccato, però, che ancora una volta l’Accademia svedese si sia dimenticata dell’Italia.

accesso riservato ai soci

Chimica & Ambiente

LA CONTAMINAZIONE DA COMPOSTI ORGANOCLORURATI NEI SEDIMENTI MARINI DI UN SITO DI INTERESSE NAZIONALE: IL “MAR PICCOLO” DI TARANTO

di CRISTINA ANNICCHIARICO, GIUSEPPE BAGNUOLO, GIULIANA BIANCO, MARIA CALÒ, FRANCESCO CARDELLICCHIO, NICOLA CARDELLICCHIO, RUGGERO CIANNARELLA, ANTONELLA DI LEO, ALESSANDRA FEDELE, SANTINA GIANDOMENICO, GIULIA GRANAFEI, VITO LO CAPUTO, GIUSEPPE MASCOLO,

Il Mar Piccolo di Taranto, sito di interesse nazionale per le bonifiche (SIN), rappresenta un ecosistema marino costiero in cui la presenza di attività antropiche nell’area ha portato nel tempo all’accumulo nei sedimenti marini di composti tossici, come i policlorobifenili (PCB), le policlorodibenzo-p-diossine (PCDD) e i policlorodibenzofurani (PCDF) derivanti prevalentemente da attività industriali.

accesso riservato ai soci

Chimica & Ambiente

LE MICROPLASTICHE NELL’AMBIENTE MARINO

di DAVIDE MARCHETTO, AURELIO LATELLA, GIULIO POJANA

Si riassumono brevemente le problematiche ambientali delle microplastiche, la frazione più piccola (<5 mm) dei rifiuti plastici, nell’ambiente marino, con particolare attenzione alla loro presenza nelle acque del Mar Mediterraneo e lungo le coste italiane.

accesso riservato ai soci

Chimica & Sicurezza

GESTIONE IN SICUREZZA DI UN PROCESSO INDUSTRIALE FINALIZZATO ALLA PRODUZIONE DI BIOPLASTICHE

di ROBERTO LAURI - FEDERICO CIOCI - BIANCAMARIA PIETRANGELI

Nell’ottica di favorire la diffusione di modelli di sviluppo sostenibile vengono utilizzate fonti rinnovabili per produrre bioplastiche. L’articolo descrive le soluzioni tecniche, applicate ad un processo di produzione di bioplastiche a partire da amido di mais al fine di migliorare il livello di sicurezza della fase di sintesi, che costituisce il primo step del processo produttivo esaminato.

accesso riservato ai soci

Chimica & Sistemi biologici

ISMEC 2016 AND THE 9TH EDITION OF FERNANDO PULIDORI AWARD

di MAURIZIO REMELLI

The 2016 edition of the International Symposium on Metal Complexes took place in Barcelona (Spain) and it was attended by almost one hundred of delegates from all over the world. The traditional Fernando Pulidori Prize (9th Edition) was awarded this year to Natalia Busto Vázquez, from the University of Burgos.

accesso riservato ai soci

Chimica & Sistemi biologici

THE EFFECTS OF SILVER NANOCLUSTERS IN LIVING ORGANISMS

di NATALIA BUSTO VÁZQUEZ

Silver nanoclusters of 3 atoms were synthesized by a kinetically controlled electrochemical method and their interaction with DNA was studied by thermodynamic, kinetic and theoretical approaches. These silver nanoclusters intercalate into DNA inducing important structural changes in the DNA conformation. The changes in the DNA structure induce inhibition of DNA related enzymes such as topoisomerases, gyrases or restriction enzymes.

accesso riservato ai soci

Chimica & Farmaceutica

PREMI 2016 DELLA DIVISIONE DI CHIMICA FARMACEUTICA

di DANIELE DONATI

In occasione del recente “XXIV National Meeting In Medical Chemistry - 10th Young Medicinal Chemists’ Symposium” di Perugia, la Divisione di Chimica Farmaceutica (DCF) della Società Chimica Italiana, ha conferito i premi per le migliori tesi di dottorato ed i premi DCF per i giovani ricercatori.

accesso riservato ai soci

Chimica & Spettroscopia

TECNICHE ANALITICHE INNOVATIVE NELLA SPECIAZIONE DI ARSENICO E SELENIO

di FRANCISCO ARDINI

La tossicità di arsenico e selenio dipende fortemente dalla loro forma chimica. Per poter discriminare e quantificare le varie specie di questi due elementi in diversi ambiti (ambientale, biologico, clinico e alimentare) sono state sviluppate delle metodiche analitiche innovative basate sulla cromatografia liquida accoppiata alla spettrometria di massa inorganica.

accesso riservato ai soci

Anniversario Dalton

JOHN DALTON, UNA STORIA DAL METEO ALL’ATOMO OFFESO

di MARCO TADDIA

La lettura della biografia di John Dalton aiuta a ripercorrere la genesi della teoria che, collegando l’antica idea di atomo e le conquiste della chimica del Settecento, gli procurò meritata fama, suscitando discussioni, condite di humor sottile, che si trascinarono per anni. In occasione del 250° anniversario della nascita di Dalton, questo contributo introduce ad una sintesi delle odierne conoscenze sulle particelle fondamentali, a una panoramica sull’impiego degli atomi come sensori e alle inattese testimonianze sull’atomismo che si riscontrano nei libretti d’opera di fine Seicento.

accesso riservato ai soci

Anniversario Dalton

ATOMI COME “STRUMENTI” DI MISURA

di MARCO PREVEDELLI

Da qualche decennio ormai abbiamo imparato a manipolare singoli atomi tramite radiazione elettromagnetica e ad utilizzarli come sensori per campi esterni, elettromagnetici o gravitazionali, per misure di frequenza a livelli di precisione e accuratezza impensabili per qualunque altra quantità fisica e infine, in un possibile futuro prossimo, come unità fondamentali di immagazzinamento ed elaborazione dell’informazione nella prossima generazione di calcolatori, i computer quantistici.

accesso riservato ai soci

Anniversario Dalton

IL MODELLO STANDARD DELLE PARTICELLE ELEMENTARI: IL MODERNO ATOMISMO?

di NICOLA SEMPRINI CESARI

Il Modello Standard sembra accordarsi con le anticipazioni dell’atomismo democriteo, declinate da Dalton in unità materiali indivisibili interagenti per mezzo di forze newtoniane. Le impressionanti analogie non rendono però meno rilevanti le differenze, occultate in concetti di spazio, tempo, particella e forza, radicalmente trasformati dalla teoria della relatività e dalla meccanica quantistica.

accesso riservato ai soci

Anniversario Dalton

UN’INSOLITA PROSPETTIVA: L’ATOMISMO VISTO DAI LIBRETTI D’OPERA

di GIULIA VANNONI

L’interpretazione atomistica della materia, avanzata da Democrito circa venticinque secoli fa, e in seguito ripresa da Epicuro, non ha avuto seguaci fino a Dalton. Da fine Seicento, sorprendentemente, è possibile trovare riflessioni su questo tema in alcuni libretti d’opera, musicati da compositori che gravitavano in area viennese.

accesso riservato ai soci

Dalla letteratura

di SILVIA CAUTERUCCIO - MONICA CIVERA

accesso riservato ai soci

Tecnologie Innovative

di PIERFAUSTO SENECI

accesso riservato ai soci

La chimica allo specchio

ELIO ANCORA ALLA RIBALTA

di CLAUDIO DELLA VOLPE

accesso riservato ai soci

Torna al Catalogo

Copyright © 2012 Società Chimica Italiana. All Rights Reserved.