slideshow 16 slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4 slideshow 5 slideshow 6 slideshow 7 slideshow 8 slideshow 0 slideshow 9 slideshow 10 slideshow 11 slideshow 12 slideshow 13 slideshow 14 slideshow 15

PRIMO LEVI AWARD - Un nuovo riconoscimento internazionale

La Società Chimica Italiana (SCI) e la Gesellschaft Deutscher Chemiker (GDCh), con il supporto della famiglia di Primo Levi e del Centro Internazionale di Studi Primo Levi, hanno promosso l’istituzione del premio internazionale Primo Levi Award.

Il Premio, dal valore fortemente simbolico, sarà assegnato con cadenza biennale ad eminenti personalità del mondo della Chimica, e di scienze affini, che si sono distinte per ricerche a servizio dell’umanità, per il sostegno alla tutela dei diritti umani e per la promozione di un dialogo sempre più stretto tra scienza e società.

Angela Agostiano e Thisbe K. Lindhorst, presidenti della Società Chimica Italiana e della corrispondente associazione tedesca Gesellschaft Deutscher Chemiker, annunciano che il vincitore della prima edizione del Premio è il prof. Roald Hoffmann, illustre scienziato, che ha ricevuto il Premio Nobel per la Chimica nel 1981, ma anche scrittore impegnato in un incessante lavoro di divulgazione della scienza e dei principi di etica, rispetto e tolleranza. E’ perciò evidente lo stretto legame che unisce Roald Hoffmann a Primo Levi, chimico e scrittore di grandissima umanità .

La cerimonia di conferimento del premio si svolgerà a Berlino il 10 settembre, durante la seduta inaugurale del Congresso della Società Chimica tedesca e a consegnare il premio sarà la prof.ssa Angela Agostiano Presidente SCI. 

Copyright © 2012 Società Chimica Italiana. All Rights Reserved.