slideshow 16 slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4 slideshow 5 slideshow 6 slideshow 7 slideshow 8 slideshow 0 slideshow 9 slideshow 10 slideshow 11 slideshow 12 slideshow 13 slideshow 14 slideshow 15

“Il mondo in ordine: dietro le quinte della Tavola Periodica”, Pavia 15-28 ottobre

Icona della Chimica e intuizione di singolare bellezza, la Tavola Periodica compie nel 2019 ben 150 anni dalla propria formulazione, ad opera del giovane chimico russo Dmitrij Ivanovich Mendeleev. Sebbene diversi scienziati prima di lui avessero provato ad ordinare le sostanze sino a quel momento note, a Mendeleev si riconosce l'invenzione di un metodo di classificazione innovativo che permettesse di fare anche delle previsioni circa le proprietà di quelle non ancora scoperte (ad esempio, l'eka-alluminio, poi identificato come gallio).

Cogliendo l'opportunità di una così particolare occasione come l'Anno Internazionale della Tavola Periodica, gli studenti di Chimica dell'associazione Ghislieri Scienza hanno deciso di partecipare anche a questi festeggiamenti organizzando un evento a Pavia.

L'evento dal titolo “Il mondo in ordine: dietro le quinte della Tavola Periodica”, avrà luogo nel periodo compreso tra il 15 ottobre ed il 28 ottobre p.v. e sarà fruibile a tutti coloro che sono incuriositi dal tema.

Il progetto consta di un ciclo di conferenze e di una mostra.

Quest'ultima, ospitata presso il Salone San Pio (nel Collegio Ghislieri) e realizzata in collaborazione con il Gruppo Interdivisionale SCI Diffusione della Cultura Chimica, include alcune grafiche illustrative delle varie caratteristiche degli elementi della Tavola Periodica e l'allestimento di una collezione di elementi provenienti dal Museo di Mineralogia dell'Università di Pavia (S.M.A.).

Il ciclo, invece, si compone di cinque conferenze di carattere divulgativo. Partendo da un'introduzione storica sulla Tavola stessa e sul ruolo delle donne nel suo completamento, tra gli altri interventi si inseriscono approfondimenti sulle proprietà di alcuni elementi, che siano essi “trascurati” (come i lantanidi e gli attinidi) o che svolgano un ruolo determinante nel funzionamento dei processi biologici e un seminario dedicato alla sintesi di nuovi elementi e ai limiti della descrizione periodica.

L'iniziativa è stata realizzata grazie anche alla collaborazione del Collegio Ghislieri e dell’Università di Pavia e con il patrocinio di Comune di Pavia, Provincia di Pavia, Consiglio Nazionale delle Ricerche e Società Chimica Italiana.

 

Associazione Ghislieri Scienza

 

 

Ghislieri Scienza è un'associazione studentesca no-profit fondata nel 2014 a Pavia da studenti universitari di varie età ed interesse accademico, allo scopo di impegnarsi attivamente nella divulgazione scientifica nel territorio pavese. Tale impegno trova la sua massima espressione nel festival “Indiscienza”, ospitato ogni anno presso il Collegio Ghislieri. L'evento si compone principalmente di un ciclo di conferenze (legate da un tema generale come filo conduttore) e di piccoli stand in cui gli studenti mostrano a scolaresche e visitatori alcuni esperimenti di Matematica, Fisica, Chimica, Biologia, Medicina e Scienze Geologiche e Naturali. La costanza e la determinazione con cui ogni anno realizzano questo evento (pressoché unico nel suo genere qui a Pavia) sono stati ricompensati da un sempre crescente successo, come testimoniato dal numero di visitatori (circa 800 quest'anno).

 
 
Loc_evento.pdf

Copyright © 2012 Società Chimica Italiana. All Rights Reserved.