slideshow 16 slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4 slideshow 5 slideshow 6 slideshow 7 slideshow 8 slideshow 0 slideshow 9 slideshow 10 slideshow 11 slideshow 12 slideshow 13 slideshow 14 slideshow 15

Medaglia Bonino

Profilo del PROF. GIAN BATTISTA BONINO

Nato a Genova il 3 Maggio 1899, si laurea in chimica presso l’Ateneo della sua città nel 1920.
Avviatosi subito alla ricerca scientifica in ambito universitario, dopo avere ottenuto vari incarichi presso l’Università di Genova, nel 1925 viene nominato professore di chimica fisica ed elettrochimica presso la Scuola Superiore di Chimica Industriale allora costituitasi a Bologna.
Presso l’Università di Bologna opera per oltre un trentennio, ricoprendo, fra l’altro, i ruoli di Preside della Facoltà di Farmacia dal 1935 al 1941, della Facoltà di Chimica Industriale dal 1941 al 1943, della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dal 1946 al 1958.
Nel 1959 ritorna nella città natale dove è chiamato a ricoprire il ruolo di professore ordinario di chimica applicata presso la Facoltà di Ingengneria.
Muore a Genova nel 1985.
G. B. Bonino fu uno dei pionieri, in campo internazionale, dello sviluppo moderno delle metodologie chimico-fisiche. Autore di un imponente numero di memorie, svolse, fra l’altro, lavori fondamentali nel campo della strutturistica molecolare, utilizzando, fra i primi, la spettroscopia nell’infrarosso e la spettroscopia Raman.
Importanti furono anche i suoi studi nel campo della fotochimica e in quello delle soluzioni di elettroliti forti. Molto noto in campo internazionale (collaborò con Le Chatelier), ricevette numerosi riconoscimenti e lauree ad honorem. Fu socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei, della Pontificia Accademia delle Scienze, dell’Accademia Nazionale dei Quaranta. Fu insignito della Medaglia Hoffmann della Gesellschaft Deutscher Chemiker, della medaglia Stanislao Cannizzaro dell’Accademia Nazionale dei Quaranta, della medaglia della Societé d’Encouragement pour l’Industrie National di Parigi, della Commenda dell’Ordine delle Palme dell’Accademia di Francia, della medaglia dei Benemeriti della Sanità Pubblica, della medaglia d’oro dei Benemeriti della Cultura. Coscienza forte, sopportò religiosamente gravi dolori. Profondo cultore della musica.

 

MEDAGLIA BONINO - REGOLAMENTO

La Divisione di Chimica Fisica della SCI conferisce, di regola nel corso della sua assemblea annuale, la medaglia Bonino ad uno dei ricercatori Chimico-Fisici italiani maggiormente distintisi per la loro attività di ricerca, di formazione e organizzativa nell'area Chimico-Fisica.

La medaglia è ottenuta da apposito conio.

Essa viene assegnata dal Consiglio Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI con motivata delibera.

 

ASSEGNAZIONI MEDAGLIA BONINO

 

Assegnazione Medaglia Bonino 2017

Nel 2017 la Medaglia Bonino è stata stata attribuita al prof. Salvatore Pignataro, già Professore Ordinario presso il Dipartimento di Chimica dell'Università di Catana con la seguente motivazione per l’intensa ed eccellente attività scientifica pionieristica nel campo delle spettroscopie ed i processi basati sui fenomeni di ionizzazione e per la sua efficace e lungimirante attività organizzativa e promozionale svolta per molti anni in favore della comunità chimico-fisica italiana.

XLV Congresso della Divisione di Chimica Fisica - XXVI Congresso Nazionale della SCI, Paestum, settembre 2017

Assegnazione Medaglia Bonino 2016

La Medaglia Bonino 2016 viene attribuita al Prof. Piero Baglioni, Professore Ordinario presso il Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff" dell'Università degli Studi di Firenze, per il suo contributo fondamentale, internazionalmente riconosciuto, allo studio della scienza dei colloidi e delle interfasi e alle sue applicazioni in molteplici settori, che spaziano dagli effetti ione-specifici in sistemi colloidali, alla terapia e diagnosi fotodinamica, alla chimica fisica del self assembly anfifilico, e in particolar modo alla conservazione dei beni culturali.

XLIV Congresso della Divisione di Chimica Fisica, Napoli, settembre 2016

Dodicesima assegnazione

Il Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI ha assegnato la dodicesima medaglia Bonino per il 2008 al Prof. Enzo Tiezzi, Professore di Chimica Fisica presso l'Università di Siena, per il suo contributo scientifico, didattico ed organizzativo alla Chimica Fisica nazionale. In particolare, si ricorda la sua attività pionieristica nel campo della Spettroscopia NMR ed ESR e il contributo, di assoluta rilevanza internazionale, allo sviluppo teorico e operativo del concetto di Sviluppo Sostenibile.

Undicesima assegnazione

Il Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI ha assegnato l'undicesima medaglia Bonino per il 2008 al Prof. Guido Barone, Professore di Chimica Fisica presso l'Università Federico II di Napoli, per il suo contributo scientifico, didattico ed organizzativo alla Chimica Fisica nazionale. In particolare, si ricorda la sua attività di assoluto livello nel campo della calorimetria, della termodinamica e più recentemente della chimica disica ambientale.

Nona assegnazione

Il Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI ha assegnato la nona medaglia Bonino per il 2005 al Prof. Ugo Mazzuccato, Professore di Chimica Fisica presso l'Università di Perugia, per i suoi rilevanti contributi scientifici nel campo della fotochimica e della fotofisica, con particolare riguardo a processi di rotazione intorno a legami singoli e doppi ed a reazioni di elettrociclizzazione di composti fotocromici e per il suo interesse sia agli aspetti scientifici e interpretativi che agli aspetti applicativi di queste tematiche.

Ottava assegnazione

Il Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI ha assegnato l'ottava medaglia Bonino per il 2004 al Prof. Jacopo Tomasi, Professore di Chimica Fisica presso l'Università di Pisa, per il suo contributo scientifico, didattico ed organizzativo alla Chimica Fisica nazionale con particolare riguardo ai suoi rilevanti contributi alla chimica computazionale ed allo studio teorico dei complessi problemi della struttura e della dinamica di molecole in fasi condensate.

Settima assegnazione

Il Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI ha assegnato la settima medaglia Bonino per il 2003 al Prof. Paolo Favero, Professore di Chimica Fisica presso l'Università di Bologna, per la sua attività pionieristica nel campo della Spettroscopia Molecolare a Micro-Onde. di cui ha coltivato, con risultati di assoluta rilevanza internazionale, sia gli aspetti teorici che quelli sperimentali.

Torino, giugno 2002

Sesta assegnazione

Il Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI ha assegnato la sesta medaglia Bonino per il 2002 al
Prof. Salvatore Califano, con la seguente motivazione:
La medaglia Bonino per il 2002 viene assegnata al Prof Salvatore Califano, professore di chimica fisica presso l'Università di Firenze, per i suoi fondamentali contributi alla chimica fisica nel campo della spettroscopia vibrazionale, e per le sue realizzazioni nella promozione e nello sviluppo della spettroscopia laser in Italia.

Torino, giugno 2002

Quinta assegnazione

Il Direttivo della Divisione di Chimica Fisica della SCI ha assegnato la quinta Medaglia Bonino al Prof. Giovanni Giacometti, con la seguente motivazione:

Per il suo contributo al progresso scientifico dell'area chimico fisica nazionale ed internazionale, con particolare riguardo alla chimica teorica nella fase del suo sviluppo in Italia, alla chimica fisica di radicali liberi e di stati eccitati paramagnetici, allo sviluppo ed applicazioni di metodi di risonanza magnetica allo studio di sistemi biologici ed in particolare di sistemi fotosintetici.

Padova, giugno 2001
Il Direttivo

Quarta assegnazione

La Divisione di Chimica Fisica della SCI conferisce al Prof. Camillo Dejak la quarta medaglia Bonino, sia per il suo contributo scientifico all'area Termodinamica Statistica e delle problematiche di Chimica Fisica Ambientale, che per l'impegno scientifico, tecnico e amministrativo profuso nello sviluppo della ricerca e della formazione superiore italiana.

Rimini, giugno
2000

Il Presidente

Prof. S. Pignataro

Terza assegnazione

La Divisione di Chimica Fisica della SCI conferisce al Prof. Sergio Carrà; la terza medaglia Bonino, per il suo contributo didattico, organizzativo e scientifico all'area chimico fisica nazionale ed internazionale con particolare riguardo sia alla chimica fisica molecolare che alla chimica fisica applicata alla soluzione dei problemi della chimica industriale e dell'ingegneria chimica.

Firenze, settembre 1999

Il Presidente

Prof. S. Pignataro

Seconda assegnazione

La Divisione di Chimica Fisica della SCI conferisce al Prof. Enzo Ferroni la seconda medaglia Bonino, per il suo contributo scientifico, organizzativo e culturale alla università italiana e alla chimica fisica italiana con particolare riguardo al suo lavoro nell'area della chimica fisica dei sistemi dispersi e delle interfasi e della chimica fisica applicata alla conservazione dei beni culturali.

Taormina, ottobre 1998

Il Presidente

Prof. S. Pignataro

Prima assegnazione

La prima medaglia Bonino è stata assegnata al Prof. Giovanni Semerano.

Copyright © 2012 Società Chimica Italiana. All Rights Reserved.