slideshow 16 slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4 slideshow 5 slideshow 6 slideshow 7 slideshow 8 slideshow 0 slideshow 9 slideshow 10 slideshow 11 slideshow 12 slideshow 13 slideshow 14 slideshow 15

Premi

Premi

Il Gruppo Interdivisionale di Chimica Organometallica della SCI conferisce con scadenza biennale due premi destinati a ricercatori soci del gruppo, che hanno sviluppato la loro attività prevalentemente in centri di ricerca nazionali e che hanno portato contributi di particolare rilievo scientifico, innovativo o applicativo, nel campo della Chimica Organometallica.

Il premio Flavio Bonati viene conferito a un giovane ricercatore di età inferiore ai 35 anni ed è costituito da una pergamena in cui è riportata la motivazione, e da una somma in denaro. Il premio G.I.C.O. senior viene conferito a un illustre scienziato italiano ed è costituito da una targa  personalizzata.

I premi vengono conferiti durante il Congresso del GICO (CoGICO).

 

La candidatura per l’assegnazione dei premi dovrà essere sottoscritta da almeno tre soci del Gruppo Interdivisionale e inviata al coordinatore del GICO. Le proposte dovranno comprendere un breve curriculum del candidato corredato da una relazione che illustri gli aspetti salienti della attività scientifica e ne sottolinei quei contributi per i quali i presentatori propongono l’assegnazione del premio. Le candidature sono esaminate da una commissione composta dal Direttivo del GICO e dai Presidenti delle Divisioni di Chimica Inorganica e Chimica Organica della SCI.

ALBO D'ORO

1991 (Chianciano, 6-11 ottobre) Premio GICO (offerto dalla Ditta Bruker SPA): Roberto Gobetto “High Resolution solid-state phosphorus-31 NMR in organometallic chemistry”

Premio GICO Senior

1992 (Camerino, 9-12 settembre): Gian Paolo Chiusoli “Sintesi organiche catalizzate da metalli di diversi stati di ossidazione”

1994 (Marina di Ascea, 18-21 settembre): Fausto Calderazzo “La chimica organometallica come scienza di innovazione nel campo scientifico e tecnologico: le proprietà del legame metallo-carbonio nelle zone di confine fra i gruppi principali e quello di transizione”

1996 (Siena, 3-6 luglio): Fernando Montanari “Synthetic metallophorphyrins as biommimetic catalysts for oxidation reactions: dreams and facts”

1998 (Udine, 16-19 settembre): Paolo Corradini “Regio- e stereo-selettività nelle polimerizzazioni con catalizzatori Ziegler Natta”

2000 (Rimini, 4-9 giugno): Giorgio Modena “Dalla Chimica Organica alla Metallorganica. L’esperienza di un chimico organico”

2002 (Venezia, 1-3 luglio): Achille Panunzi “A contribution to the chemistry of olefin metal complexes”

2004 (Cetraro, 1-3 ottobre): Stefano Maiorana “Complessi carbonilici di metalli di transizione: dalla sintesi organica alla chimica bio-organometallica”

2006 (Parma, 9-12 luglio): Claudio Bianchini “Is a background in organometallic chemistry required for boosting innovation and sustainability in applied chemistry?”

2008 (Perugia 25-28 giugno): Serafino Gladiali “Metal-ligand interplay in metal-promoted asymmetric reactions. A never-ending story”

2010 (Firenze 8-11 Giugno): Rinaldo Poli “Interplay of associative and dissociative one-electron processes in organometallic chemistry: access to precision polymers with controlled functionality”

2012 (Padova, 5-8 Giugno): Claudio Trombini "Organometallic Process Design for the Solution of Synthetic Challanges"

2014 (Milano, 24-27 Giugno): Marta Catellani “Palladium/norbornene Catalysis in Organic Synthesis”

2016 (Genova, 5-8 Giugno): Enrico Marcantoni "The Cerium-Carbon Bond in Useful Organometallic Reagents for the Synthesis of Biologically Relevant Small Molecules"

 

Premio Bonati

1992 (Camerino, 9-12 settembre): Valerio Zanotti “Fischer type carbene ligands in iron dinuclear complexes”

1994 (Marina di Ascea, 18-21 settembre): Claudio Pellecchia “Novel cationic zirconium benzyl complexes: unusual structural features and reactivities with olefins”

1996 (Siena, 3-6 luglio): Dominique Roberto “The silica surface: an unusual reaction medium for high-yield and selective syntheses of carbonyl clusters and related metal carbonyl compounds”

1998 (Udine, 16-19 settembre): Claudio Pettinari “Organometallic compounds of tetravalent tin with P-, S-, O- and N-donor ligands: a playing field for X-ray, IR, NMR and Mössbauer studies”

2000 (Rimini, 4-9 giugno): Francesco Ruffo “Recent achievements in the Synthesis and Reactivity of Pt0 and PtII Olefin complexes”

2002 (Venezia, 1-3 luglio): Marco Bandini “Asymmetric syntheses mediated by chiral organometallic catalysts”

2004 (Cetraro, 1-3 ottobre): Claudia Graiff “Some synthetic and reactivity aspects of phosphane substituted selenido metal”

2006 (Parma, 9-12 luglio): Cristiano Zuccaccia “Interionic Structure in Solution of Transition Metal Complex Ion-Pairs by NOE and PGSE NMR Methods”

2008 (Perugia 25-28 giugno): Andrea Rossin “A combined experimental and DFT approach to the analysis of dihydrogen activation by water-soluble ruthenium complexes”

2010 (Firenze 8-11 Giugno): Miriam Mba “C3-symmetric amine triphenolate complexes: effective oxidation catalysts”

  2012: (Padova, 5-8 Giugno): Daniele Zuccaccia "Determination of the Solution Supramolecular Structure of Organometallic Catalysts through NMR Spectroscopy"

  2014 (Milano, 24-27 Giugno): Silvia Cauteruccio “From the direct C-H arylation of azoles to the synthesis of chiral     helical phosphorus ligands: a journey through the eclectic world of the organometallic catalysis”

 2016 (Genova, 5-8 Giugno): Gabriele Manca "Electron Transfers in Organometallic Chemistry and Catalysis: Integrated Computational/Experimental Studies"

Copyright © 2012 Società Chimica Italiana. All Rights Reserved.